Fidatevi di NOI!!! ChrisCarRent Autocarrozzeria Esperienza innovazione e cortesia ci contraddistinguono
Perché i sistemi di assistenza alla guida, ovvero gli ADAS (Advanced Driver Assistance Systems), possano davvero essere sempre in piena efficienza è necessario procedere alla ricalibrazione di questi dispositivi in caso di riparazione del veicolo. Con l'ausilio di strumenti all'avanguardia siamo in grado di calibrare sensori, telecamere e strumenti delle auto di ultima generazione servizio indispensabile per la circolazione in strada. gli ADAS sono dei sistemi progettati per aumentare la sicurezza su strada e utilizzano una serie di dispositivi di vario genere, dai sensori alle telecamere, ai radar, ai lidar, a tutto ciò che permette di agire in maniera “intelligente”. Per intenderci: dalle cose più “semplici” come la telecamera che permette di vedere la strada dietro di noi quando si parcheggia, ai sistemi che intervengono in frenata come l’ABS (Antilock Braking System), l’ESC (Electronic Stability Control) e l’AEB (Autonomous Emergency Braking), fino ai fari intelligenti, che regolano la luminosità e l’orientamento del fascio luminoso in base alla strada o agli ostacoli, all’ACC (Adaptive Cruise Control), al sistema di rilevamento pedoni o a quello per il mantenimento di corsia. Quando invece si va a sostituire un componente dove l’ADAS è integrato (ad esempio il parabrezza piuttosto che il paraurti) o che viene monitorato dall’ADAS (pensiamo ai braccetti delle sospensioni o a un cerchione, cioè a elementi che incidono sulla geometria dell’auto) allora non è così automatico pensare che si debba procedere alla ricalibrazione dell’ADAS. In realtà, è necessario per una questione di sicurezza, altrimenti il dispositivo perde la sua efficacia. Questo perché il veicolo sul quale si è intervenuti non è più perfettamente identico a quello uscito dalla fabbrica. Infatti, possiamo considerare che nel tempo - o anche a causa del danno subito - la sua geometria si sia almeno in parte modificata (quantomeno oltre il limite di tolleranza accettato dal sistema), rendendo così necessario indicare alla centralina il nuovo “punto zero”. Una volta ridato il valore di riferimento, gli ADAS si attivano in maniera corretta e sicura perché a quel punto non stiamo più parlando di un modello teorico ma della reale geometria dell’auto e quindi di altezze, distanze e misurazioni reali e precise.
Con l'ausilio di strumenti all'avanguardia siamo in grado di calibrare sensori, telecamere e strumenti delle auto di ultima generazione servizio indispensabile per la circolazione in strada
Restauriamo le auto di un tempo

Tecnologie Innovative